Quale snack tenere in borsa? 7 idee spezza fame pratiche e sane.

Oggi voglio parlarti di 7 snack da tenere in borsa ideali per un’alimentazione sana, pratici e veloci da consumare fuori casa, a lavoro o all’università.

Avere uno spezza fame in borsa ti permette di mantenere le energie sempre costanti evitando così di:

  • Arrivare al pasto principale troppo affamato rischiando di piluccare mentre cucini o di mangiare troppo
  • Correre al primo bar o macchinetta consumando snack sbilanciati

Nota importante: ciò che dico sempre ai miei clienti è di mangiare quando si avverte la vera fame ossia quella fisiologica (ne ho parlato qui e in questo video). Se percepisci un calo di energie o avverti un piccolo vuoto o brontolio allo stomaco probabilmente è arrivato il momento di fare uno snack. Se non avverti questi segnali e ti senti ancora sufficientemente sazio dal pasto precedente, ti suggerisco di aspettare ancora un po’ prima di fare il tuo spuntino.

Quali sono allora gli snack pratici e bilanciati da tenere in borsa da consumare fuori casa ovunque ti trovi?

 

  • Frutta

Può sembrare scontato  eppure tenerla in borsa è veramente pratico, nutriente e veloce. I frutti più pratici sono: banana, mandarini, prugne, albicocche, mela, pesca noce. Puoi anche scegliere di portare la frutta già tagliata a pezzi dentro ad un piccolo contenitore oppure dentro un sacchetto salva freschezza come in foto.

www.pinterest.com

  • Frutta secca oleaginosa

Noci, mandorle, nocciole e semini. Il loro contenuto di grassi buoni della serie omega 3 e omega 6 interviene nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e dell’infiammazione dell’organismo. Se svolgi un impegno intellettuale (studio o lavoro) è un valido snack per mantenere alto il tono dell’umore e la concentrazione grazie alla ricchezza in potassio, magnesio, ferro, zinco e vitamine. Puoi portarla con te all’interno degli appositi sacchetti salva freschezza.

  • Pop corn

I pop corn, sono uno snack gluten free con un buon contenuto di fibra, polifenoli (antiossidanti), proteine e ferro. Il mio suggerimento è di farli in casa in modo che potrai utilizzare poco sale (preferibilmente sale marino integrale) e poco olio extravergine d’oliva. Utilizzando 25 grammi di mais potrai ottenere una buona porzione di pop corn. Anche in questo caso potrai tenerli in borsa all’interno di un sacchettino per alimenti.

  • Ceci tostati

Sono un ottimo snack spezza fame, molto saziante grazie al contenuto di fibra (4 grammi di fibra per 30g di ceci) e ricco in proteine, minerali e vitamine. I ceci tostati si preparano in casa in poco tempo (previo ammollo!) e se preferisci puoi speziarli con curcuma o paprika dolce.

  • Barretta ai cereali e frutta secca

Molto saziante grazie al contenuto di fibra e con un buon contenuto di zuccheri e minerali. Il mio suggerimento è di prepararle in casa: impiegherai meno di 15 minuti e potrai liberare la tua creatività mettendo cereali e frutta secca di tuo gradimento! Per dolcificare puoi utilizzare datteri o banana schiacciata. A questo link trovi la ricetta delle mie barrette ai cereali senza zucchero.

  • Bon bon di avena

Sono palline con pochi e semplici ingredienti dall’elevato potere saziante. L’avena, cereale contenente tanta fibra, è ricca di avenina un alcaloide dotato di effetto energetico e riequilibrante. Per preparare 10 bon bon di avena ti serviranno: 60g di fiocchi d’avena, mezza banana schiacciata (o due datteri) e un altro ingrediente a piacere quanto basta (cioccolato fondente, cocco, mandorle, uvetta). Forma delle palline e inforna per 10-15 minuti. Puoi trovare diverse ricette online o su pinterest scrivendo nella barra di ricerca “avena bites”.

I miei bon bon d’avena

  • Cubetti di parmigiano (o grana)

Snack molto nutriente ed energetico. Ideale se fai pasti piccoli e frequenti o se prevedi di cenare/pranzare dopo molte ore dal momento del tuo spuntino. Indicato anche come spuntino pre-allenamento o negli stati di convalescenza. Puoi portare con te i cubetti di parmigiano (circa 25-30g) all’interno di sacchettini salva freschezza o avvolti in carta stagnola. Se lo desideri puoi aggiungere qualche tarallo o dei crackers.

 

Quale di questi snack ti piace di più o vorresti provare?

 

Se ti è piaciuto questo articolo puoi iscriverti alla newsletter per ricevere nella tua casella di posta:

  • La miniguida gratuita “Mangiare meno e meglio: 5+1 strategie”
  • Gli aggiornamenti del mio sito (nuovi articoli, eventi e servizi)

 

Iscriviti alla newsletter e ricevila gratuitamente nella tua casella di posta!

Non ti invieremo spam

 

Leave A Response

* Denotes Required Field